Dai Vignaioli primo esempio in Italia di realtà aumentata dedicata all’enoturismo

See on Scoop.itaugmented world

Unica in Italia nel settore enoturistico, è pubblicata oggi e sarà fruibile tra pochissimi giorni l’applicazione per iPhone e iPad con tecnologia di realtà aumentata realizzata per volontà dell’associazione Vignaioli di San Miniato. L’applicazione, sviluppata grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato e patrocinata dal Comune, unisce in sé tecnologia all’avanguardia e tradizione.

augmented world‘s insight:

Scaricabile in lingua italiana e inglese, l’app consente al visitatore di avere a disposizione su smartphone o tablet una vera e propria guida del territorio, iconograficamente molto ricca, per scoprire i principali monumenti cittadini e le cantine che punteggiano le colline intorno alla città di Federico II.La realtà aumentata, applicata per la prima volta in Italia al settore turistico -enologico, permette, dopo aver scaricato l’applicazione, semplicemente inquadrando le bottiglie selezionate dai produttori con la fotocamera integrata nel proprio dispositivo, di accedere a un menu di approfondimento. E’ possibile così avere maggiori dettagli su vino, cantine e gastronomia, dedicata, quest’ultima, al pregiato tartufo di San Miniato, perfetto se abbinato ai vini che nascono nel medesimo terroir. La tecnologia di realtà aumentata, realizzata per associazione Vignaioli dalla società Marte5, permette di sovrapporre al mondo fisico (oggetti, superfici, luoghi) contenuti digitali interattivi come video, immagini, animazioni, 3D e collegamenti web, resi poi accessibili in modo semplice e intuitivo. Così diventa possibile superare i confini del web per far parlare direttamente gli oggetti.

See on www.gonews.it

Author: The Round

Share This Post On