Emc World 2013 è tutto cloud, big data e fiducia. Arriva ViPR

See on Scoop.itdataumpa

Las Vegas – Aria di trasformazione a passi veloci, e di evoluzione, ma non di rivoluzione,  quella che si respira aEmc World 2013. Perché Emc già negli anni scorsi ha ordinato con accortezza le caselle della propria strategia (Emc investe il 10 percento dei propri ricavi in nuove acquisizioni) e ora la vuole declinare nel migliore dei modi, con i giusti ‘ritocchi’, con la giusta attenzione ai tratti emergenti del business che sempre più si trasforma in ‘app’ sinergiche per cloud e big data e che per Emc vuol dire gestire 40mila Exabyte di dati da qui al 2020, con un’attenzione sempre rinnovata nei confronti dei partner.

 

dataumpa‘s insight:

 I risultati sembrano di soddisfazione con oltre il 50 percento del fatturato complessivo portato proprio da loro, i partner, che sono oltre 3.500; e con risultati finanziari da stare tranquilli (di questi tempi) grazie a un +64 percento di crescita dei ricavi in tre anni. Cloud, Big Data e fiducia: tre pillar strategici, noti, ripetuti con insistenza (che hanno portato Emc al 30 percento di marketshare, nel loro comparto), con la curiosa scelta di non indugiare semplicemente sul termine Sicurezza, per indicare il terzo pilastro, ma di voler allargare il respiro a un modo di gestire il dato nel suo complesso. QuandoJoe Tucci, esordisce a sottolineare i ‘credo’ della sua Emc (acquisizioni, ricerca e sviluppo che vale il 12 percento del fatturato), non fa quindi che confermare una storia già nota, se non fosse che lo “shift” e il carico di attenzione verso i partner si fa più incisivo. Lo si può leggere – oltre che nella session dedicata di apertura – per citare un annuncio unico nel cambio di nome dal primo di gennaio del 2014 del programma complessivo: da Velocity a Emc Business Partner.

See on www.techweekeurope.it

Author: The Round

Share This Post On