Garmin, il Gps a realtà aumentata

See on Scoop.itaugmented world

Dalla sua fondazione, Garmin è impegnata nella realizzazione di strumenti satellitari per gli aerei. Proprio dall’aeronautica militare deriva la tecnologia alla base di Hud (Heads-up-display), uno nuovo strumento disponibile dai primi di settembre del 2013 (a 149 euro) in grado di proiettare sul parabrezza dell’auto le informazioni per la navigazione.

augmented world‘s insight:

Questo navigatore integra anche un’altra grande tendenza dell’hi-tech dei nostri giorni, il mobile e in particolare lo smartphone.
Garmin Hud funziona accoppiato ad uno telefono con sistema operativo iOs, Android o Windows 8 ed è compatibile con le app Garmin e Navigon.

Garmin Hud. Proietta solo le informazioni strettamente necessarie.

GPS AD ALTEZZA OCCHI. Al calo di vendite dei navigatori Gps portatili, le aziende del settore hanno iniziato a rispondere in vari modi e con Hud, Garmin prova a muoversi in nuove direzioni e innovare il settore.
Il dispositivo proietta i dati su una pellicola adesiva posta sul parabrezza oppure su un piccolo display in plastica incorporato nell’apparecchio.
Un po’ per scelta un po’ per mancanza di spazio sono proiettate solo le informazioni fondamentali per la navigazione (velocità corrente, limite orario, le classiche informazioni di svolta a destra o sinistra con relativa distanza, aggiornamenti sul traffico e il tempo stimato per l’arrivo).
La luminosità è regolata autonomamente dal sistema in base alla luce esterna, e in caso di chiamata al cellulare il sistema (app+info sul parabrezza) continua a funzionare e chi è alla guida oltre alla voce della persona con cui è in conversazione sentirà anche le indicazioni di svolta.

See on giornalemotori.it

Author: The Round

Share This Post On