Il primo parco divertimenti dedicato alla realtà virtuale

Una città virtuale con tanto di jet lanciafiamme e combattimenti, avventure adrenaliniche ad alto tasso di pericolo e azione: questi gli ingredienti del parco divertimenti dedicato alla realtà virtuale che aprirà a Salt Lake City nel 2016 grazie a VOID, startup dedicata al mondo dei videogiochi.

Source: www.105.net

Si tratta di un mix tra l’evoluzione di parchi a tema e l’uso di Oculus Rift (il set con mascherina per ricreare la realtà virtuale a casa propria) che si uniscono per dare vita a un parco capace di regalare un’esperienza unica ai fan dei videogiochi, per cimentarsi in prima persona in incredibili avventure.

 

Basta accedere al parco per catapultarsi in un nuovo mondo, dove è possibile lottare contro draghi e alieni e ricreare tutte le dinamiche tipiche dei videogame.

 

I giocatori avranno accesso a differenti stanze e livelli, indosseranno uniformi differenti e i Rapture, cioè caschi che coinvolgono chi li indossa nel gioco 3-D, permettondo di simulare salti, elevazioni, vibrazioni, sensazioni di caldo, freddo, umidità, odori e presenza di liquidi. Il video del lancio del progetto mostra l’incredibile tecnologia avanzata utilizzata all’interno del futuro perno turistico di Salt Lake City.

 

Addirittura, alcuni sostengono possa essere utilizzato per l’allenamento dei militari e delle forze dell’ordine. Il primo a testare il parco è stato infatti Jason Murdock, sergente del dipartimento di polizia della città: secondo l’uomo, “questo è il futuro dei militari. Mi ha permesso di muovermi e interagire con l’ambiente circostante mentre sperimentavo diversi stimoli e portavo a termine l’azione”.

See on Scoop.itAugmented World

Author: The Round

Share This Post On