Il rapporto sull’open data in Italia

See on Scoop.itdataumpa

Dati.gov.it ha realizzato un report dello stato dell’open data in Italia, dove si misurano i trend di liberazione dei dati, la loro distribuzione geografica, i tipi di licenze e il livello di apertura dei formati.

I dati rilevati sono positivi, mostrano una crescita dei dataset liberati e un decremento dei formati proprietari a favore dei formati open. Tra gli enti più virtuosi nel liberare i dati primeggia Istat, mentre Regione Piemonte, con oltre 300 dataset si pone al terzo posto.

 

I dati liberi in Italia sono passati dai 1.987 di marzo ai 3.085 di settembre 2012. Tra gli Enti più open per numero di dataset, anche il comune di Firenze (secondo posto), la Provincia di Lodi, CNR, il Comune di Torino, la Provincia Autonoma di Trento ed altri, con però una netta maggioranza di enti del centro nord.

See on www.dati.piemonte.it

Author: The Round

Share This Post On