La macchina per il caffè che si attiva sbadigliando

See on Scoop.itaugmented world

Realizzata da una ditta olandese, grazie al riconoscimento facciale capta i segni del sonno e dispensa il liquido energizzant. “Hai sonno? Fatti un caffè”. Centinia di volte abbiamo sentito questo consiglio dispensato da genitori, colleghi e nonni e ora, grazie all’hi-tech, basterà sbadigliare per avere una bella tazza calda di caffè.

augmented world‘s insight:

L’idea è del produttore olandese Douwe Egberts che per pubblicizzarsi ha creato una macchina delle meraviglie antisonno. Dall’esterno sembra un comune distributore di bevande calde, ma dentro troviamo un complesso sistema per il riconoscimento facciale simile a quello del Kinect.

Inserito all’interno della campagna pubblicitaria Bye Bye Red Eye (Addio occhi rossi), come puoi vedere nel video qui sotto, è stato testato con 210 passeggeri dell’aeroporto O.R. Tambo di Johannesburg e sembra funzionare alla perfezione. Non appena il barista elettronico capta uno sbadiglio e rileva i sonnacchiosi occhi cerchiati di rosso, subito si attiva offrendoci una bella tazzina piena. Il tutto ovviamente senza un solo tasto da pigiare.

See on gadget.wired.it

Author: The Round

Share This Post On