La realtà aumentata e la rivoluzione dello spazio

See on Scoop.itaugmented world

Reale e virtuale s’incontrano, per dare vita ad un esperienza nuova, arricchita e potenziata dei luoghi. Questo è il tratto distintivo della realtà aumentata, una tecnologia che negli ultimi anni sta catalizzando un’attenzione crescente e sempre più diffusa.

 

augmented world‘s insight:

A differenza della realtà virtuale, che immerge il fruitore in un ambiente totalmente ricostruito, la realtà aumentata sovrappone gli elementi virtuali allo spazio fisico, proponendo un’esperienza diversa, alla quale si può avere accesso grazie ai dispositivi mobile di ultima generazione o, nei casi più avveniristici, direttamente con il proprio corpo.

Infinite sono le possibilità aperte dalla tecnologia, che consente di interagire con un ampio spettro di contenuti e costruire esperienze coinvolgenti per i fruitori di territori e spazi culturali. Dopo la sua applicazione al settore dell’advertising, infatti, la realtà aumentata si sta avvicinando sempre di più al mondo della cultura e del turismo. Una delle ultime tendenze in questo campo è quella di costruire veri e propri viaggi nel passato, esperienze interattive pensate per un fruitore in movimento fra le strade delle più affascinanti città del mondo. Da Siviglia a Londra, la realtà aumentata diviene il mezzo per scoprire le epoche passate e guidare il visitatore nella scoperta dei territori. Applicazioni come PastView e Street Museum rappresentano i primi esempi di un nuova modalità di fruizione e conoscenza, che pone al centro l’interazione fra il visitatore e lo spazio circostante.

See on www.art-mall.it

Author: The Round

Share This Post On