Lo shopping experience in realtà aumentata diventa social

See on Scoop.itaugmented world

La realtà aumentata usata nel camerino virtuale diventa l’asso nella manica di tutti i retailer che vogliono offrire ai propri clienti una customer experience innovativa e coinvolgente. Per ottimizzare la gestione del Crm e aumentare le vendite in negozio le nuove tecnologie sono in grado di offrire spunti sempre più interessanti. Le virtual fitting room spopoleranno tra chi ama fare shopping, con un tocco social, ma decisamente avanzato.

augmented world‘s insight:

Il camerino virtuale rappresenta senza dubbio una delle novità più interessanti per tutti i negozi di moda che vogliano stupire i propri clienti con un servizio inaspettato. Reply, per esempio, ha da poco presentato una virtual fitting room che permette di cimentarsi in innumerevoli cambi d’abito senza il fastidio di doversi davvero svestire e rivestire ogni volta. La chiave tecnologica del nuovo camerino virtuale viene dall’entertaiment: si tratta infatti di una telecamera XBox Kinect modificata e dotata di uno schermo Tv che funge da specchio a figura intera. L’abbigliamento, scelto con un semplice gesto da un apposito menu, viene sovrapposto virtualmente alla figura del cliente con un risultato del tutto naturale. Questo magic mirror rispetta le forme e i movimenti del corpo e il risultato è esattamente quello che si otterrebbe davanti a uno specchio reale (da qualsiasi angolazione).

See on www.youtube.com

Author: The Round

Share This Post On