Mercato AR e VR in forte crescita, le previsioni di IDC fino al 2020

id526083_1

IDC ha pubblicato un report sull’andamento del mercato della realtà virtuale e aumentata da qui al 2020, rivelando dati previsionali davvero interessanti e, da un certo punto di vista, sorprendenti.

La Worldwide Semiannual Augmented and Virtual Reality Spending Guide riporta infatti come i ricavi su scala mondiale del mercato AR e VR siano destinati a crescere in modo esponenziale nel futuro, incrementando dai 5.2 miliardi di dollari della fine 2016 a 162 miliardi di dollari nel 2020 e registrando una crescita annua del +181,3%.

Per diversi anni la realtà aumentata e virtuale hanno riguardato la fiction scientifica. Ora con gli smartphone potenti che gestiscono i visori VR poco costosi, il mercato consumer è pronto per offrire nuove esperienze basate sui contenuti a pagamento e create dagli utenti”, ha affermato Chris Chute, VP di Customer Insights and Analysis di IDC. “ Gli sviluppi recenti nella cura della salute ha dimostrato l’impatto consistente che i visori della realtà aumentata possono avere a livello industriale, e nel corso dei prossimi cinque anni ci attendiamo di vedere che questa promessa diventerà realtà in altri campi come l’educazione, la logistica, e la produzione”.

Nel futuro la realtà aumentata e virtuale si diffonderanno ulteriormente anche grazie al contenimento dei costi di produzione, dettaglio che consentirà a nuovi attori economici di affacciarsi per la prima volta nel settore. Ciò che conterà poi, sarà legato specialmente ai contenuti che verranno offerti, dalle applicazioni sino ai video multimediali.

Le vendite dell’hardware correlato alla realtà virtuale e aumentata rappresenteranno la metà delle vendite hardware complessive nel settore della tecnologia mobile, mentre i ricavi del software ad esso correlato registreranno una crescita annua iniziale del 200% per essere poi superati dai ricavi provenienti dalla vendita dei servizi per la logistica e la produzione.

Analizzando nello specifico il settore, in un primo momento sarà la realtà virtuale a generare ricavi maggiori rispetto alla realtà aumentata. A partire dal 2017 è però attesa una inversione di tendenza grazie alla progressiva applicazione della tecnologia AR alla cura della salute umana e ai processi produttivi.

L’Asia Pacifica, gli USA e l’Europa Occidentale saranno in grado di generare il 75% dei ricavi complessivi, con una crescita (attuale) del 100% su base annua.

Sourced through Scoop.it from: hdblog.it

See on Augmented World

Author: The Round

Share This Post On