Samsung entra nella realtà virtuale

See on Scoop.itaugmented world

Un orologio ‘smart’ che non funzioni più solo abbinato a uno smartphone, ma che lo sostituisca del tutto per chiamate, messaggi e invio di posta. Uno ‘smartwatch standalone’.  A questo progetto, secondo il Wall Street Journal, sta lavorando Samsung che già presidia il mercato degli smartwatch con più di un modello in vendita (Galaxy Gear e Galaxy 2). 

augmented world‘s insight:

 

Sempre secondo indiscrezioni, questa volta di Engadget, Samsung starebbe sviluppando una sua versione di ‘Oculus Rift’, occhiali per la realtà virtuale.    

 

Senza smartphone  A differenza di quelli in commercio il nuovo smartwatch sostituirà il telefono: non funzionerà abbinato a uno smartphone ma ne integrerà le funzioni, a partire dalla possibilità di fare e ricevere telefonate. Sarà in grado di scattare foto, spedire mail e avrà Gps integrato, scheda Sim, connettività Bluetooth e sensore per battito cardiaco.

 

Dovrebbe funzionare col sistema operativo Tizen, e non con Android di Google. Il progetto, scrive il Wsj, sarà svelato nei prossimi mesi.     Realtà virtuale In più Samsung starebbe lavorando a una sua versione di Oculus Rift, acquistato da Facebook per due miliardi di dollari, o simile a ‘Morpheus’, di Sony.

 

Per Engadget il dispositivo di Samsung – a scopo ludico – funzionerà abbinato a uno smartphone Galaxy e sarà presentato entro l’anno. Alcuni prototipi sarebbero già nelle mani di sviluppatori. 

See on www.rainews.it

Author: The Round

Share This Post On