Wikidata: un database “open” per Big Data

See on Scoop.itdataumpa

Wikidata , nuovo progetto della Wikimedia Foundation (WMF) – che gestisce tra gli altri Wikipedia, Wikitionary, Wikiquote –, è stato lanciato ufficialmente in questi giorni.  

Sulla pagina introduttiva di Wikidata viene fornita questa descrizione, che è anche una dichiarazione d’intenti: “Wikidata è un database secondario libero, collaborativo e multilingua per la raccolta di dati strutturati, che ha lo scopo di fornire supporto a Wikipedia, Wikimedia Commons, gli altri progetti Wikimedia e molto altro”.

dataumpa‘s insight:

Elemento chiave per comprendere le principali differenze tra Wikidata e Wikipedia sono i “dati strutturati”: sul portale non si troveranno file multimediali o articoli (come accade su Wikipedia), ma pacchetti di dati contenenti informazioni da analizzare. Trattandosi di “dati strutturati” le informazioni potranno essere caricate automaticamente in un gran numero di lingue (agevolando notevolmente l’aggiunta o l’ampliamento di articoli multilingua su Wikipedia) e potranno essere lette e modificate da esseri umani e dalle macchine.

See on www.lastampa.it

Author: The Round

Share This Post On