Facebook: amicizie e relazioni coi Big Data

See on Scoop.itdataumpa

Un motore di ricerca computazionale ha usato i dati aggregati di un milione di utenti Facebook per farne un’analisi tipica di chi adopera i Big Data. Da uno spicchio di popolazione social, uno specchio dell’utenza media, dei suoi status, delle sue relazioni. Una curiosità: mediamente si hanno su Facebook 342 amici, ma sono di più quelli che non ne hanno neppure uno.

dataumpa‘s insight:

Corredandolo di grafici tipici dei motori di ricerca di questo tipo, Stephen Wolfram, scienziato e imprenditore, ha scritto un lungo articolo sul suo blog che svela numeri e tendenze del social network. Ad esempio, il fattore amicizia sembra essere molto legato all’età: i picchi si raggiungono nella tarda adolescenza, poi il fattore di ultra-popolarità declina molto velocemente.

See on www.webnews.it

Author: The Round

Share This Post On